social media

“Sitpuntocom – Situazioni complicate”

Postato il Aggiornato il

La mia amica Paola (che è giornalista e mi odierà per averlo appena scritto, lo so!) ha pubblicato un articolo riguardante una web sit-com interamente girata a Lucca che verrà diffusa con un mezzo “alternativo”; invece che in tv andrà in onda sul canale youtube “sitpuntocom” ogni venerdì alle 21:30.

La serie “SitpuntoCom – Situazioni complicate” è creata e diretta da Eugenio Contenti.

Ecco il link per leggere l’articolo di Paola: La sit-com da Lucca su YouTube.

.

Martina

Annunci

Falso Movimento – Tra il cinema e la realtà

Postato il

Leggo un post pubblicato da Mara Martinoli sul gruppo facebook di Toscana Film Commission e mi viene in mente questo blog, come è nato e perché. I media e le nostre passioni, uniti. Come si comportano insieme, cosa si ottiene quando alla scrittura si unisce la televisione, quando alla pittura si affianca il computer, quando alla scrittura si fa conoscere i blog. Non sono dell’idea che cambiare sia sempre positivo, ma credo che essere aperti a nuove idee possa essere sempre un’opportunità per noi stessi e chissà dove potrà portarci, magari altrove facendoci scoprire nuove passioni, magari in nessun luogo, e resteremo fermi dove siamo ma almeno con qualche consapevolezza in più.

Detto questo, torno al post di cui parlavo inizialmente, si tratta di un corso sul cinema e i mass media! Si terrà a Pisa ogni lunedì a partire dal prossimo lunedì 19 marzo 2012 e tanti saranno i temi trattati, per un totale di 7 incontri, si parlerà di cinema, giornalismo e tv… ma non solo!!

“In che modo la realtà di ogni giorno viene raccontata dai giornali e dalla televisione?
Quali film, nella storia del cinema, hanno parlato di temi “scottanti” come la libertà di informazione e/o il potere della TV come mezzo di persuasione di massa? In che modo il cinema racconta i meccanismi utilizzati dalla pubblicità? Come il cinema racconta se stesso attraverso i trailers cinematografici?”

Se tali questioni vi incuriosiscono e desiderate saperne di più, vi lascio il link all’evento QUI, fossi in voi parteciperei!!

Il programma completo degli incontri:

1. Cinema & Giornalismo
Breve introduzione al corso.
Visione integrale di L’asso nella manica (1951) di Billy Wilder

2. Cinema & Giornalismo
Estratti da:
La signora del Venerdì (1940) di Howard Hawkes
Quarto Potere (1941) di Orson Welles
Sbatti il mostro in prima pagina (1972) di Marco Bellocchio
Prima Pagina (1974) di Billy Wilder

Leggi il seguito di questo post »

#bit2012 a Milano – Giorno 2

Postato il Aggiornato il

Con un leggero ritardo pubblico il post dedicato alla seconda giornata che ho trascorso a Milano durante la Borsa Internazionale del Turismo che si è svolta a Rho (Fiera Milano) dal 16 al 19 febbraio 2012.
Potete leggere il resoconto della prima giornata QUI.

La BIT è organizzata in due grandi padiglioni che dividono la parte riguardante l’Italia con quella del resto del mondo. Ogni regione ha uno spazio dedicato all’interno del quale organizzare i propri stand, sale conferenze, desk, videoproiettori, laboratori dimostrativi e molto altro. Come già detto nel post riguardante la prima giornata della fiera, quest’anno la regione Toscana ha puntato sul tema del cinema e ha organizzato gli spazi come se dovessimo visitare un set cinematografico.

Tra camerini delle star e percorsi con a terra i nomi degli attori all’interno delle stelle, tra maxi schermi che proiettavano film toscani e set fotografici dove farsi fare una foto tra le colline fiorentine, si è svolta la seconda conferenza stampa durante la quale si è riassunto qualche dato dell’anno appena trascorso e si sono presentati tanti nuovi ed interessanti progetti.

La conferenza dal titolo “Innovazione e turismo 2.0” è iniziata intorno alle 13:30, uno speech dopo l’altro. Si parla degli strumenti social, di web 2.o, del social media team che dal 2009 affianca la Toscana raccontandola in rete (sono stati prodotti e pubblicati più di 22.500 contenuti originali), “Amplificare il messaggio promozionale, per questo siamo on line” spiega l’assessore al turismo Scaletti. Approfondisce la questione Mirko Lalli, responsabile marketing e comunicazione di FST, cita la “coda lunga” e spiega l’importanza del lavoro della nostra regione in rete e i risultati che ne stanno derivando: da posizione di nicchia fino a costruirsi una reputazione, dagli strumenti social utili per la valorizzazione del proprio brand ai feedback e alle interazioni ottenute in questi mesi, concludendo: “Inutile presidiare tutti i social se non si hanno i contenuti buoni”. Parole sante.

Leggi il seguito di questo post »