Julia Roberts e il nuovo spot Calzedonia

Postato il Aggiornato il

Calzedonia lancia il suo nuovo spot e fa centro.

Stavolta quel sorriso perfetto fa “solo” da co-protagonista. L’inquadratura, infatti, rincorre costantemente le gambe.
Julia Roberts è una donna normale e viaggia da sola.

Prima la Scozia, poi Parigi e infine Firenze. Un percorso che la rende unica e autentica, passo dopo passo.

 

“Life is a journey, to enjoy at every step”.

M.

Credits: Calzedonia | Website

10 minuti di applausi per “Italy in a Day”

Postato il Aggiornato il

Il film Italy in a Day, diretto da Gabriele Salvatores, è stato presentato oggi in sala alla 71° mostra del Cinema di Venezia.

Il progetto è la versione italiana dell’iniziativa proposta da Ridley Scott quattro anni fa, “Life in a day”, con cui si racconta la vita della popolazione mondiale durante un solo giorno, il 24 luglio 2010. 

Ne avevamo già parlato qua; stavolta il progetto è tutto italiano e a dirigerlo è il regista premio Oscar di Mediterraneo, Gabriele Salvatores, autore di altrettanto famose pellicole come “Io non ho paura” ed “Educazione Siberiana”. É stato chiesto agli italiani di immortalare la loro vita durante una sola giornata, raccontando come fosse il 26 ottobre 2013, dal loro punto di vista, raccontando i sogni, i desideri e le paure. Oggi, da questo progetto che ha raccolto più di 44.000 video, è nato il film “Italy in a day. Un giorno da italiani” che è stato presentato questo pomeriggio alla 71° edizione della biennale di Venezia e che ha riscosso ben 10 minuti di applausi ininterrotti.

Un film collettivo, un racconto a migliaia di mani, un’esperienza di vita che permette di conoscere le difficoltà, le emozioni, le avventure del popolo italiano da quando suona la sveglia la mattina a quando si chiudono gli occhi per sognare. Una storia italiana raccontata dagli italiani.

L’immagine dell’Italia che mi hanno restituito questi 45.000 video è quella di un paese sofferente ma con dignità, speranzoso verso il futuro. C’è un senso di ‘tenerezza’ verso la vita, verso l’umanità, che ho trovato positivo per quanto mi riguarda“.

 

Martina

Fonte | Italy in a day | La biennale 

I grandi classici restaurati al Cinema Odeon di Firenze

Postato il Aggiornato il

Cinema Visionaries

Arriva al Cinema Odeon di Firenze la rassegna Cinema Visionaries, presentata da Gucci Museo e The Film Foundation di Martin Scorsese, in collaborazione con Fondazione Sistema Toscana.
Ogni mercoledì, dal 22 gennaio al 19 marzo, “Cinema Visionaries” presenterà a Firenze otto pellicole restaurate.
Si tratta di alcuni dei più importanti capolavori della storia del cinema restaurati nel loro splendore originale.

A presentare i film sarà la giornalista e scrittrice, Presidente del Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani (Sngci) Laura Delli Colli, accompagnata ogni volta da ospiti di fama internazionale.

INGRESSO LIBERO FINO AD ESAURIMENTO POSTI

CALENDARIO

mercoledì 22 gennaio
UNA MOGLIE
(1974, di John Cassavetes)

mercoledì 29 gennaio
IL CASO MATTEI
(1972, di Francesco Rosi)

mercoledì 5 febbraio
LA DOLCE VITA
(1960, di Federico Fellini)

mercoledì 12 febbraio
SENSO
(1950, di Luchino Visconti)

mercoledì 19 febbraio
LE AMICHE
(1955, di Michelangelo Antonioni)

mercoledì 26 febbraio
IL GATTOPARDO
(1963, di Luchino Visconti)

mercoledì 12 marzo
GIOVENTU’ BRUCIATA
(1955, di Nicholas Ray)

mercoledì 19 marzo
C’ERA UNA VOLTA IN AMERICA
(1984, di Sergio Leone)

Cinema Odeon – Piazza Strozzi, 2 50123, 50123 Firenze
https://www.facebook.com/events/236475379867800/

Martina

Darkness Besides

Postato il

E’ partita la pubblicazione degli episodi della web series girata in Toscana, Darkness Besides.

Dopo il successo del trailer lanciato su YouTube lo scorso ottobre, da ieri sul canale ufficiale è online l’episodio pilota di Darkness Besides, si tratta di una web serie horror tutta toscana diretta dal fiorentino Massimiliano Boldrini tra Scandicci, Lastra a Signa e Montelupo Fiorentino.

darkness-besidesIl titolo scelto per l’episodio numero 1, capofila di progetto che prevede un totale di 10 appuntamenti online, è “Ab uno, disce omnis“, proverbio il cui significato viene chiarito fin dalla prima scena della serie: un incalzante diverbio in cui un gruppo di attori – Alberto Orlandi, Giulia Drovandi, Antonio Branchi, Mirco Innocenti, Carolina Gamini – tira fuori il peggio di sé, facendoci subito capire che l’oscurità del titolo non riguarda tanto il buio del bosco in cui sarà ambientata la serie, quanto le zone d’ombra dell’animo umano.

Darkness Besides promette cattiveria, sangue e follia fino alla fine, e lo fa contando su una solida costruzione dei personaggi e dei loro rapporti e sulla suggestione visiva e sonora dei boschi notturni toscani. Centrali saranno anche le location, dai boschi di Scandicci e Lastra a Signa fino a Montelupo Fiorentino, l’ambiente sarà il più importante catalizzatore dell’animo dei personaggi. Niente spiegazioni, niente razionalizzazioni: la logica intellettuale dovrà soccombere agli orrori celati nella psiche umana. “Solo il più adatto sopravvive” è l’unica certezza.

Nel cast per una comparsa anche l’attrice di teatro Margherita Cambi, la sceneggiatura è firmata dal pratese Francesco Stefanacci, gli assistenti alla regia sono Paolo Matassini e Federico Gori, mentre gli effetti digitali sono di Claudio Cirri. Le musiche sono a cura di Verdiana Raw e Antonio Bacchi.

M.

Le foto dal set del nuovo film di Pieraccioni

Postato il Aggiornato il

Domani a Arezzo viene inaugurata la mostra del fotografo Leonardo Baldini che si è occupato di raccontare in fotografia il nuovo film di Leonardo Pieaccioni “Un fantastico via vai”.
La sera, sempre ad Arezzo, l’attore e regista sarà presente all’anteprima del film al cinema.

20131211-133116.jpg

SOLO ANNA, Lidia Vitale porta in scena Anna Magnani

Postato il

Si terrà a Firenze, sabato 7 e domenica 8 dicembre, alle ore 21:00 presso la Chiesa di Sant’Onofrio (via Faenza, 48), “SOLO ANNA”.
Si tratta di un monologo di 50 minuti in atto unico sulla vita di Anna Magnani, lo spettacolo è interpretato da Lidia Vitale (www.lidiavitale.com) e diretto da Eva Minemar.

Anna MagnaniAl termine dello spettacolo la prestigiosa cantina Ruffino offrirà una degustazione di vini – un Chianti docg ed un Chianti classico riserva docg – e di olio nuovo.
Rappresentato per la prima volta all’Istituto Italiano di Cultura di Los Angeles nel marzo 2012, lo spettacolo ha già fatto tappa a Milano, a Roma, sul palco della seconda edizione del San Marino Film Festival e a Civitavecchia e sarà a Pescara il prossimo 13 dicembre.

Lidia Vitale è Anna Magnani: in italiano ed inglese, senza un palcoscenico, interagendo tanto con lo spazio che con gli spettatori, dona corpo ed essenza ad undici momenti significativi, altrettanti colloqui ideali, componendo un ritratto pubblico e privato dell’icona del cinema neorealista italiano. Il testo rivela i tratti più intimi e affascinanti non solo della sua vita, tumultuosa dentro e fuori la scena, ma anche della sua straordinaria carriera di artista riconosciuta a livello internazionale (è stata la prima attrice non americana a vincere un Premio Oscar). L’autore, in questo nuovo lavoro esplora gli aspetti drammatici, divertenti e allo stesso tempo toccanti della donna e dell’artista: dal fallimento del primo matrimonio con Alessandrini, alla sua storia con Massimo Serato da cui ha avuto il suo unico e amatissimo figlio, al grande amore con Roberto Rossellini con cui ha condiviso vita e arte. Anna Magnani, vissuta a cavallo tra gli anni Trenta e Settanta, ha combattuto per tutta la vita: per ottenere gli stessi diritti lavorativi degli uomini, per imporre un’immagine di donna diversa, per ottenere la patria potestà del figlio, Luca; ma soprattutto ha combattuto per restare fedele a se stessa e alla propria arte, in cui l’attrice-Magnani non può prescindere dalla donna-Anna.

Per maggiori informazioni:
http://www.lidiavitale.com

Per prenotazioni spettacolo Firenze:
giusimilitano@gmail.com
tel. 055/2670615

Costo dell’evento:
€ 20,00 (compresa degustazione di vini)
Ingresso solo su prenotazione

Ufficio stampa Lidia Vitale:
Carlo Dutto
carlodutto@hotmail.it
cell. 3480646089

Prima e dopo “Il Grande Gatsby”, nel mezzo si infilano gli effetti speciali

Postato il

Ho visto un video grazie ad un aggiornamento di Internazionale, ritrae le scene dell’ultimo film con protagonista Leonardo DiCaprioIl Grande Gatsby” e mostra come appare il film prima e dopo l’aggiunta degli effetti speciali.

Non viene meno la voglia di andare al cinema a vedersi un bel film, ma anzi, si sorride pensando a cosa si nasconde dietro quella fantasia nata tra le poltroncine rosse:

Fonte | Internazionale , Vimeo

M.