Piccolo Schermo

Julia Roberts e il nuovo spot Calzedonia

Postato il Aggiornato il

Calzedonia lancia il suo nuovo spot e fa centro.

Stavolta quel sorriso perfetto fa “solo” da co-protagonista. L’inquadratura, infatti, rincorre costantemente le gambe.
Julia Roberts è una donna normale e viaggia da sola.

Prima la Scozia, poi Parigi e infine Firenze. Un percorso che la rende unica e autentica, passo dopo passo.

 

“Life is a journey, to enjoy at every step”.

M.

Credits: Calzedonia | Website

Darkness Besides

Postato il

E’ partita la pubblicazione degli episodi della web series girata in Toscana, Darkness Besides.

Dopo il successo del trailer lanciato su YouTube lo scorso ottobre, da ieri sul canale ufficiale è online l’episodio pilota di Darkness Besides, si tratta di una web serie horror tutta toscana diretta dal fiorentino Massimiliano Boldrini tra Scandicci, Lastra a Signa e Montelupo Fiorentino.

darkness-besidesIl titolo scelto per l’episodio numero 1, capofila di progetto che prevede un totale di 10 appuntamenti online, è “Ab uno, disce omnis“, proverbio il cui significato viene chiarito fin dalla prima scena della serie: un incalzante diverbio in cui un gruppo di attori – Alberto Orlandi, Giulia Drovandi, Antonio Branchi, Mirco Innocenti, Carolina Gamini – tira fuori il peggio di sé, facendoci subito capire che l’oscurità del titolo non riguarda tanto il buio del bosco in cui sarà ambientata la serie, quanto le zone d’ombra dell’animo umano.

Darkness Besides promette cattiveria, sangue e follia fino alla fine, e lo fa contando su una solida costruzione dei personaggi e dei loro rapporti e sulla suggestione visiva e sonora dei boschi notturni toscani. Centrali saranno anche le location, dai boschi di Scandicci e Lastra a Signa fino a Montelupo Fiorentino, l’ambiente sarà il più importante catalizzatore dell’animo dei personaggi. Niente spiegazioni, niente razionalizzazioni: la logica intellettuale dovrà soccombere agli orrori celati nella psiche umana. “Solo il più adatto sopravvive” è l’unica certezza.

Nel cast per una comparsa anche l’attrice di teatro Margherita Cambi, la sceneggiatura è firmata dal pratese Francesco Stefanacci, gli assistenti alla regia sono Paolo Matassini e Federico Gori, mentre gli effetti digitali sono di Claudio Cirri. Le musiche sono a cura di Verdiana Raw e Antonio Bacchi.

M.

Italy in a DAY

Postato il Aggiornato il

Ricorda vagamente, anzi esattamente, il progetto di tre anni fa “Life in a day” in cui si chiedeva alla popolazione MONDIALE di filmare un giorno (24 luglio 2010) della loro vita e di caricarlo su un canale dedicato Youtube col quale il regista Kevin Macdonald e il produttore esecutivo Ridley Scott avrebbero poi montato un film della durata di 90 minuti.

Italy in a dayEcco che la storia si ripete e stavolta è l’Italia la protagonista, Italy in a day si propone come primo film collettivo girato della popolazione italiana. Il giorno prescelto è il 26 ottobre 2013. In questa data, chiunque di voi potrà girare un filmato che contribuisca a raccontare il nostro paese attraverso la vostra giornata, un vostro ricordo, la vostra visione personale.
Vi sarà bellezza, non mancheranno le differenze, faranno da padrone le testimonianze, per raccontare il nostro paese, l’Italia.

La regia e il montaggio saranno affidati a niente pò pò di meno che al premio Oscar Gabriele Salvatores.
Sarà prodotto da Indiana Production e Rai Cinema, uscirà come evento nelle sale cinematografiche e andrà in seguito in onda sulle reti Rai.

La promozione dell’evento è affidata a noti volti della tv che in numerosi spot pubblicitari (magari li avete già viati passare in tv) chiederanno agli italiani di filmare con qualsiasi apparecchio elettronico a vostra disposizione un episodio della vostra giornata, anche semplice o banale che sia. in seguito di caricarlo sulla piattaforma Rai http://www.italyinaday.rai.it.

Leggi il seguito di questo post »

Cercasi attori per cortometraggio in Toscana

Postato il Aggiornato il

Ricevo una segnalazione da Francesco, collega conosciuto al recente Festival d’Europa a Firenze e appassionato di cinema; già in passato ha realizzato con degli amici diversi lavori, alcuni di questi, con mia sorpresa, sono stati girati a Pisa! Non ho potuto fare a meno, dunque, di raccontargli di questo blog e delle notizie toscane che condivido coi lettori.
Si segnala un casting per la ricerca di attori al fine di realizzare un cortometraggio che sarà girato tra Pisa e Otranto:

Si cercano attori per un cortometraggio vincitore di un concorso promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri-Dipartimento della Gioventù. Sono ricercati i seguenti ruoli:
Sara: età scenica tra 27 e i 35 anni, faccia pulita, ragazza allegra e sognatrice, innamorata di Francesco;
Francesco: età scenica tra i 30 e i 35 anni, corporatura media, viso da bravo ragazzo;
Lisa: età scenica tra i 27 e i 35 anni, ragazza timida, fidanzata di Francesco dal quale aspetta una figlia (per questo ruolo sono preferite attrici realmente in gravidanza).

Le riprese avverranno in Toscana e in Puglia a maggio e a giugno. Per proporsi inviare CV e foto (primo piano e figura intera) inserendo come oggetto il ruolo per il quale ci si propone.
Il casting si terrà il 19 maggio dalle 12.00 alle 13.30 e dalle 14.00 alle 20.00, e il 20 maggio dalle 15.00 alle 20.00, presso l’Akua Keta Club, sito in via San Casciani 9 a Pisa; presentarsi muniti di fotocopia di carta di identità.

Per info e candidature inviare una mail a castingplayrec@gmail.com.

Martina

Nuovi ciak in Toscana per il 2013

Postato il

2013 ricco di novità, nuovo anno nuovi film! Si va dall’attesissimo e tanto amato Pieraccioni a ventate di aria nuova non solo parlando di film ma addirittura di generi.

Nel mese di gennaio infatti hanno preso il via le riprese di una storia che la nostra regione non è così poi abituata ad ospitare, una storia per un film horror. Niente scherzi! Si tratta proprio di una ghost story di Riccardo Paoletti e prodotta da Manuela Cacciamani (che ha già avuto esperienza con questo tipo di racconto con “Fairytale” venduto in paesi come Corea del Sud e Stati Uniti) per Onemore Pictures e Rai Cinema, si intitolerà “Neverlake” e le riprese si sono tenute in provincia di Arezzo. Riporto l’articolo del Corriere:

Neverlake si incentra sulle vicende di un’adolescente americana, Jenny, che arrivata in Italia, dove vive il padre, subisce le fascinazioni di antiche leggende etrusche del territorio aretino. In uno scenario surreale ricco di colpi di scena la protagonista scopre il mistero di alcune statuette in bronzo, utilizzate in rituali pagani. A scatenare la fantasia dello sceneggiatore Carlo Longo il sito archeologico del Lago degli Idoli, sul Monte Falterona: un luogo sacro per gli antichi Etruschi che, attribuendo particolari proprietà curative alle sue acque, vi gettavano statuette in bronzo raffiguranti persone ammalate.

La pellicola sarà girata interamente in lingua inglese (magari arriverà anche da noi!) e vedrà la sua anteprima al prossimo Festival di Cannes. Ma non è finita qui!

Paolo RuffiniVi parlavo di novità e infatti ce ne sono molte altre che aspettano solo di esser lette. Partiamo dal divertente comico livornese Paolo Ruffini che sta per iniziare le riprese di un remake ma la cosa veramente curiosa è che sta dando vita ad un casting e una serie di provini che non sono fatti esattamente da lui ma…da voi! (Ne parlerò nel prossimo post)

Ma Ruffini non è il solo comico a tornare alla ribalta in questo nuovo anno, anche Checco Zalone è pronto a riaccaparrarsi quegli spettatori che tanto si sono sorpresi a sorridere alle sue battute in “Cado dalle nubi”. Il suo prossimo lavoro sarà girato nella Toscana del sud, scritto e girato da Gennaro Nunziante, tratterà della storia di un padre e di suo figlio e sarà intitolato “Sole a catinelle”, è proprio il produttore Pietro Valsecchi (della Taodue) ad annunciare la notizia.

Checco ZaloneLe belle notizie non riguardano solo il cinema ma anche la tv, sempre ad Arezzo infatti saranno girate le scene di una nuova fiction che vede il coinvolgimento di due volti già noti al pubblico nonchè Matteo Branciamore (Marco dei Cesaroni) e Andrea Montovoli (comparso in “Notte prima degli esami” e “Scusa ma ti voglio sposare”), la fiction, scritta dal romano Marco Costa, si chiamerà “Pino e i suoi fratelli” e sarà girata a Villa la Grotta di San Giustino Valdarno.

Martina

Fonti | Corriere , Repubblica

The Scape – Web series

Postato il

Ringrazio il mio amico Mattia che mi informa su una (l’ennesima?) web series trasmessa sul web…ovviamente girata in Toscana!

Sarà girata in Mugello e potrà essere vista su su smartphone e tablet. Si tratta di “The Scape”, opera di 30 giovani toscani che lavorano nel campo dello spettacolo ma anche della comunicazione e del teatro. La serie sarà composta interamente di sei episodi, prossimamente nelle campagne del mugello verranno registrati i primi tre episodi. L’idea è nata dal regista Gabriele Arata e la storia tratterà temi di riflessione sulla vita e sulla morte, affrontando la fragilità e la paura tipica dell’uomo.

Tra gli attori anche Iacopo Braca ed Eleonora Cappelletti (protagonista dei film Benvenuti in amore e La Chimica dei sentimenti, doppiatrice, presentatrice e attrice per Il Mese Mediceo di Alessandro Riccio, presso la Compagnia Teatrale Il Genio della Lampada e la Compagnia del Giallo). Le riprese inizieranno il 12 ottobre e termineranno a dicembre e per lo staff non sarà facile dato il budget limitato che avranno a disposizione e l’aiuto delle sole strumentazione tecnologiche, quelle che caratterizzano questi tipi di lavoro, nati spontaneamente dalle pure idee e realizzati nel miglior metodo possibile anche da persone semplici, guidate dalle loro passioni

Il presidente dell’Unione montana dei Comuni del Mugello Giovanni Bettarini incoraggia i ragazzi con queste parole: “Stanno investendo su un’idea e un media universale come il web, mettendosi in gioco, puntando sulle proprie capacità con entusiasmo. Ci fa piacere che abbiano scelto il Mugello per realizzare questo loro progetto, in bocca al lupo a tutti!”.

Martina

Fonte | ilReporter.it

Una camera con vista su Firenze

Postato il

Ecco un bellissimo omaggio alla città di Firenze. Il video è un montaggio con scene dal film “Camera con vista” tratto dall’omonimo romanzo di Forster.

Gustiamocelo!

Martina