youtube

Darkness Besides

Postato il

E’ partita la pubblicazione degli episodi della web series girata in Toscana, Darkness Besides.

Dopo il successo del trailer lanciato su YouTube lo scorso ottobre, da ieri sul canale ufficiale è online l’episodio pilota di Darkness Besides, si tratta di una web serie horror tutta toscana diretta dal fiorentino Massimiliano Boldrini tra Scandicci, Lastra a Signa e Montelupo Fiorentino.

darkness-besidesIl titolo scelto per l’episodio numero 1, capofila di progetto che prevede un totale di 10 appuntamenti online, è “Ab uno, disce omnis“, proverbio il cui significato viene chiarito fin dalla prima scena della serie: un incalzante diverbio in cui un gruppo di attori – Alberto Orlandi, Giulia Drovandi, Antonio Branchi, Mirco Innocenti, Carolina Gamini – tira fuori il peggio di sé, facendoci subito capire che l’oscurità del titolo non riguarda tanto il buio del bosco in cui sarà ambientata la serie, quanto le zone d’ombra dell’animo umano.

Darkness Besides promette cattiveria, sangue e follia fino alla fine, e lo fa contando su una solida costruzione dei personaggi e dei loro rapporti e sulla suggestione visiva e sonora dei boschi notturni toscani. Centrali saranno anche le location, dai boschi di Scandicci e Lastra a Signa fino a Montelupo Fiorentino, l’ambiente sarà il più importante catalizzatore dell’animo dei personaggi. Niente spiegazioni, niente razionalizzazioni: la logica intellettuale dovrà soccombere agli orrori celati nella psiche umana. “Solo il più adatto sopravvive” è l’unica certezza.

Nel cast per una comparsa anche l’attrice di teatro Margherita Cambi, la sceneggiatura è firmata dal pratese Francesco Stefanacci, gli assistenti alla regia sono Paolo Matassini e Federico Gori, mentre gli effetti digitali sono di Claudio Cirri. Le musiche sono a cura di Verdiana Raw e Antonio Bacchi.

M.

Annunci

Italy in a DAY

Postato il Aggiornato il

Ricorda vagamente, anzi esattamente, il progetto di tre anni fa “Life in a day” in cui si chiedeva alla popolazione MONDIALE di filmare un giorno (24 luglio 2010) della loro vita e di caricarlo su un canale dedicato Youtube col quale il regista Kevin Macdonald e il produttore esecutivo Ridley Scott avrebbero poi montato un film della durata di 90 minuti.

Italy in a dayEcco che la storia si ripete e stavolta è l’Italia la protagonista, Italy in a day si propone come primo film collettivo girato della popolazione italiana. Il giorno prescelto è il 26 ottobre 2013. In questa data, chiunque di voi potrà girare un filmato che contribuisca a raccontare il nostro paese attraverso la vostra giornata, un vostro ricordo, la vostra visione personale.
Vi sarà bellezza, non mancheranno le differenze, faranno da padrone le testimonianze, per raccontare il nostro paese, l’Italia.

La regia e il montaggio saranno affidati a niente pò pò di meno che al premio Oscar Gabriele Salvatores.
Sarà prodotto da Indiana Production e Rai Cinema, uscirà come evento nelle sale cinematografiche e andrà in seguito in onda sulle reti Rai.

La promozione dell’evento è affidata a noti volti della tv che in numerosi spot pubblicitari (magari li avete già viati passare in tv) chiederanno agli italiani di filmare con qualsiasi apparecchio elettronico a vostra disposizione un episodio della vostra giornata, anche semplice o banale che sia. in seguito di caricarlo sulla piattaforma Rai http://www.italyinaday.rai.it.

Leggi il seguito di questo post »

VertigoLab, workshop di filmmaking a Firenze

Postato il

Mi scrive Eleonora, filmmaking fiorentina, per informarmi che a breve inizierà una serie di workshop (il primo sarà sulla sceneggiatura) il cui ricavato andrà a finanziare una web series girata proprio a Firenze:

Sono una filmmaker fiorentina e sto lavorando al progetto VertigoLab. Si tratta di una serie di workshop di filmmaking che verranno svolti a Firenze, il cui ricavato andrà a finanziare la produzione di una web series ambientata proprio a Firenze.
Qui di seguito ci sono i dettagli dei workshop, in particolare del primo (Sceneggiatura), spero che possano interessare i vostri lettori.
Ulteriori dettagli sono sul nostro sito: http://www.vertigofilm.it/lab/

Trovo sia molto interessante, dato che non si tratta di una vera e propria scuola di cinema ma bensì di una casa cinematografica indipendente…chissà che prima o poi anche io non mi cimenti in un corso di sceneggiatura! Ah che sogno che sarebbe!

Martina

Turn up the radio – Madonna

Postato il

Finalmente è uscito il video musicale di “Turn up the radio“, il nuovo singolo di Madonna estratto dall’album MDNA. Il video è interamente girato in Toscana!!
Soltanto anni fa con “Like a virgin” la cantante aveva fatto delle riprese nel pieno centro città, a Venezia per la precisione; oggi torna in calze a rete e capello biondo cotonato a farsi salutare dai fiorentini impazziti che le corrono dietro a piedi, in bici e in motorino mentre lei fa svolazzare la sua bella chioma seduta sul sedile posteriore di una Cadillac.
Sullo sfondo strade di campagna nel Mugello e una Firenze luminosa pronta ad accogliere la star…

Guardate il video:

Martina

“Sitpuntocom – Situazioni complicate”

Postato il Aggiornato il

La mia amica Paola (che è giornalista e mi odierà per averlo appena scritto, lo so!) ha pubblicato un articolo riguardante una web sit-com interamente girata a Lucca che verrà diffusa con un mezzo “alternativo”; invece che in tv andrà in onda sul canale youtube “sitpuntocom” ogni venerdì alle 21:30.

La serie “SitpuntoCom – Situazioni complicate” è creata e diretta da Eugenio Contenti.

Ecco il link per leggere l’articolo di Paola: La sit-com da Lucca su YouTube.

.

Martina

In ricordo di Mario Monicelli

Postato il

Scrivo due righe per ricordarvi che oggi, 29 novembre 2011, è un anno esatto dalla scomparsa di uno dei più famosi e bravi registi del cinema italiano, Mario Monicelli.

Ricordo esattamente che l’anno scorso ero in pizzeria coi miei amici Tommaso, Mattia e Paola quando, sorpresi e senza parole, abbiamo letto su twitter che il regista si era suicidato gettandosi dal quinto piano dell’Ospedale San Giovanni di Roma, nel quale era da tempo ricoverato a causa dalla malattia di Cancro alla prostata che lo aveva colpito.

Vorrei ricordarlo oggi, nel mio piccolo, riproponendo uno degli spezzoni che lo ha reso celebre; estrapolato dal film “Amici miei” una scena esilarante che ce lo faccia ricordare con un sorriso, uno di quei tanti sorrisi che non si posso trattenere guardando la commedia coi suoi  protagonisti fiorentini!

.

Martina

Finalmente la felicità – Trailer

Postato il Aggiornato il

L’abbiamo atteso tanto e dopo false notizie sul possibile titolo, foto dal set e curiosità sul cast ecco finalmente rilasciato il TRAILER dell’ultimo film di Leonardo Pieraccioni: Finalmente la felicità.

Trama: (da Medusacinema – Canale Youtube)
Benedetto, musicista di provincia (Lucca ndr.), scopre alla morte della madre che la donna aveva adottato Luna, una bellissima ragazza brasiliana. Luna e Benedetto diventano amici, e forse qualcosa di più. Sentimento che viene ostacolato dal bel Jesus, ex fidanzato di Luna.

In uscita a Natale 2011, intanto gustiamoci il trailer:

.

Martina