Arriva la 50 giorni di cinema internazionale a Firenze

Postato il Aggiornato il

Avrà inizio il 20 ottobre 2011 la V edizione della “50 giorni di cinema internazionale a Firenze“. Comunemente chiamata la “50 giorni”, sono in programma fino al 9 dicembre proiezioni di film d’ogni genere dalla commedia al documentario, dal film d’animazione al drammatico; proposte che, viste le diverse tipologie, sono pronte a far conoscere a migliaia di spettatori la qualità delle pellicole provenienti da tutto il mondo.

Ad ospitare il Festival sarà come ogni anno il cinema Odeon (Piazza strozzi, Firenze. clicca QUI per la mappa) con la sua grande e accogliente sala, nel pieno centro cittadino; si susseguiranno storie provenienti da ogni nazione, cinema francese e finlandese, cinema proveniente dalle isole di Corsica e Sardegna e documentari fatti di immagini e suoni, ogni film sarà proiettato in lingua originale con sottotitoli in italiano e inglese.

Vi propongo alcuni degli appuntamenti, assolutamente imperdibili:

France Odeon:

20/10/11
ore 19.30 – The artist. Premiato per il miglior attore al festival di Cannes.
ore 21:30 – Un Baiser Papillon. Saranno presenti alla proiezione la regista Pèrez, Vincent Perez e Valeria Golino.

21/10/11
ore 18:45 – Présumé coupable. Tratto da una storia vera che ha sconvolto l’opinione pubblica francese poichè racconta il più grave errore giudiziario commesso in Francia dal dopoguerra ad oggi. Sarà presente il vero protagonista della vicenda, Andrè Marecaux.
ore 20:45 – Tous les soleils. Presentato a Cannes, saranno presenti durante la proiezione il regista Claudel e gli attori Anouk Aimèe e Neri Marcorè.

22/10/11
ore 20:30 – Le Moine. Con Vincent Cassel, film drammatico anch’esso presentato al Festival di Cannes.

23/10/11
ore 16:30 – Le Chat du Rabbin. Un film d’animazione adatto ai più grandi.
20:45 – Un balcon sur la mer. A questa proiezione, che chiude la rassegna francese, saranno presenti la regista Nicole Garcia e l’attore Toni Servillo.

Festival del film Etnomusicale :

30/10/11
ore 16:30 – Infidels / Two bows / A two day fair. Documentari che raccontano l’Iran, le fedi e le musiche che il paese ha incrociato nel corso del tempo. Sarà presente Bahman Kiarostami, figlio del regista iraniano Abbas Kiarostami.

01/11/11
ore 21:30 – Requiem for a Dying Planet. Un cineconcerto che propone musiche per il cinema di Werner Herzog con Ernest Reijseger, Mola Sylla e Cuncordu e Tenore de Orosei.

Il progetto è promosso dalla Regione Toscana, dal comune e provincia di Firenze, ed è realizzato da FST – Mediateca Toscana Film Commission.
Firenze Parcheggi offre una convenzione per gli ospiti della 50 giorni: al Parcheggio di San Lorenzo, sotto il mercato centrale, dalle ore 15.00 alle ore 1.00, consegnando alla cassa del Cinema Odeon la contromarca del parcheggio si potrà avere uno sconto del 50% sulle prime tre ore di sosta.
Il costo dei biglietti e le riduzioni variano a seconda del festival e dell’evento in corso ma sono comunque attive riduzioni per soci ARCI, COOP, Controradio Club.

Vi consiglio di tenere sott’occhio la pagina facebook e l’account twitter della rassegna, costantemente aggiornati, nei giorni del festival pubblicheranno contenuti in tempo reale! Clicca QUI per il programma disponibile, per adesso, fino al 3 novembre 2011. A presto per i prossimi aggiornamenti.

Vi aspetto alla 50 giorni!

Martina

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...