Viareggio Europacinema – Omaggio a Monicelli

Postato il Aggiornato il

Ha inizio oggi il festival Viareggio Europacinema che coinvolgerà la città toscana dal 9 al 16 ottobre. Una settimana dedicata al cinema e non solo; quest’anno, infatti, il festival si propone con notevoli cambiamenti.

“Viareggio” è stata inserita nel titolo della manifestazione così da valorizzare il territorio e il suo impegno in questo evento, si è puntato a rendere più forti i rapporti con le istituzioni e le amministrazioni comunali, si è voluto anche valorizzare quelle figure giovani come gli studenti, di nazionalità italiana ma anche universitari in Erasmus, e renderli sia partecipanti sia giurati perchè Viareggio Europacinema ha bisogno anche di loro, che contribuiscono in maniera forte alla manifestazione e al suo futuro.

“Impostato sulle parole chiave Viareggio, Toscana, Europa, Giovani, Università, il Festival ha tutte le ambizioni della vetrina internazionale del cinema, parte da un’impostazione rigorosa e ricca di elementi di originalità e si segnala all’attenzione delle Istituzioni Nazionali ed Europee come una manifestazione culturale e spettacolare di primissimo ordine.” ( Direttore Artistico Pier Marco De Santi )

Quest’anno un appuntamento particolare e assolutamente da non farsi scappare è l’omaggio di due giorni al maestro Mario Monicelli; verranno mostrati alcuni spezzoni della pellicola inedita girata dal regista intitolata “Pioggia d’Estate”, film girato a Viareggio nel 1936 del quale però se ne persero le tracce. Ritrovati nell’archivio privato di Andrea Bertini (figlio di Manfredo, operatore e montatore di Pioggia d’estate) da Riccardo Mazzoni, collaboratore dell’Europacinema, sono un centinaio i pezzi di pellicola rinvenuti, i quali corrispondono a circa quattrocento fotogrammi che, stampati su grandi pannelli, verranno esposti all’ingresso del cinema Eden in Passeggiata a Viareggio (luogo in cui si svolgerà anche l’assegnazione del “Premio Viareggio Eruopacinema” da parte di una giuria composta da cento giovani studenti provenienti dalle facoltà dell’Università di Pisa).

Direi che come occasione è piuttosto imperdibile!!

.

Martina

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...