Mystery Tuscany, le leggende toscane diventano film

Postato il Aggiornato il

Un film di cine‐turismo che in dodici episodi usa leggende e misteri per valorizzare diverse location della Toscana. Una produzione della Galgano Productions di Siena, scritto, diretto e prodotto da Pantaleone A. Megna e Andrea Mignòlo con Carolina Gamini come narratrice e la voce di Paolo Lombardi e Victor Palchetti-Beard.

La voce della narratrice Carolina accompagna lo spettatore alla scoperta di abbazie, borghi medioevali, necropoli etrusche e persino dell’Isola di Montecristo. Andrea Mignòlo afferma: “Abbiamo ricreato una visione senza tempo in una Toscana diversa dalle solite immagini da cartolina. Non ci sono auto, turisti o segni della contemporaneità. Potremmo essere nel 1500 così come nel 2020”.

Le vicende sono tratte dal patrimonio storico toscano, toccano città come Siena, Chiusdino, l’Isola di Montecristo, Volterra, la zona del Chianti e molte altre; durante la fase di ricerca gli autori si sono avvalsi della collaborazione di esperti del settore per approfondire i temi trattati e sono state utilizzate anche delle illustrazioni di Caterina Baldi per far emergere lo spirito del tempo.

“Ci siamo allontanati dal racconto d’impatto di molta produzione televisiva per far emergere l’essenza delle storie. Non ci interessava far sentire improbabili registrazioni di voci fantasma o scoprire presagi di un’imminente fine del mondo. Abbiamo scelto di raccontare le storie come si faceva un tempo, mettendo a fuoco i protagonisti con i loro desideri e pulsioni” Racconta Pantaleone A. Megna.

Pensato anche per un pubblico internazionale, Mystery Tuscany è stato girato in lingua inglese, doppiato in italiano e sottotitolato in tedesco, olandese, francese e spagnolo. La versione in DVD sarà disponibile a partire dal 6 luglio sul sito del film, nelle librerie, musei e hotel della Toscana.

Gli autori hanno intenzione si proporre diverse iniziative a riguardo come visite guidate nei luoghi del film, applicazioni per smartphone e un sito web dedicato.

Vi consiglio di dare un occhio alla fotogallery (stupenda) con descrizione di ogni singolo episodio annessa, non ve ne pentirete!

Martina

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...